Trading automatico di criptovalute: Come iniziare

Gianluca Lombardi, 7 min di lettura
Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 2023

robot trader bitcoin

Le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum sono diventate estremamente popolari negli ultimi anni. Molti trader sono interessati al trading automatico di criptovalute per massimizzare i profitti in questo mercato volatile.

Cos’è il trading automatico di criptovalute?

Il trading automatico, noto anche come trading algoritmico, utilizza software specializzati e algoritmi per analizzare i dati di mercato ed eseguire operazioni di apertura e chiusura ordini in modo automatico. I principali vantaggi del trading automatico includono:

  • Negoziazione 24/7 – il software può negoziare senza interruzioni, 7 giorni alla settimana
  • Velocità – gli algoritmi reagiscono istantaneamente ai cambiamenti di mercato
  • Scalabilità – il software può essere scalato per gestire grandi somme di denaro
  • Oggettività – le emozioni sono eliminate, gli algoritmi seguono regole definite

Popolari strategie di trading automatico di criptovalute:

  • Trading Trend-Following – individuare trend di prezzo e fare trading nella loro direzione
  • Arbitraggio – sfruttare differenze di prezzo tra diversi exchange
  • Scalping – aprire posizioni per brevissimo tempo per piccoli profitti
  • Trading sulle News – reagire a movimenti di prezzo in seguito a news

Come iniziare con il trading automatico di criptovalute

bitcoin bot army

Questi sono i passaggi chiave per iniziare il trading automatico di criptovalute:

  1. Scegliere uno Exchange – selezionare un exchange affidabile che fornisca API e supporti il trading automatico.
  2. Scegliere il Software – si può utilizzare software preconfigurato o sviluppare un proprio algoritmo.
  3. Definire una Strategia – determinare i segnali da utilizzare e come aprire/chiudere posizioni.
  4. Testare – testare la strategia con un conto demo per assicurarsi che funzioni.
  5. Finanziare l’Account – finanziare un conto live una volta testata la strategia.
  6. Monitorare – monitorare i risultati e ottimizzare l’algoritmo se necessario.

Scegliere il bot di trading giusto

Esistono molte opzioni software per il trading automatico di criptovalute:

  • Trading Bot – soluzioni preconfigurate che permettono una partenza veloce
  • Piattaforme per Trading Algoritmico – più flessibili, ma richiedono programmazione
  • Programmazione Custom – massima flessibilità, ma più complessa da implementare

Popolari trading bot: Cryptohopper, 3Commas, HaasOnline

Popolari piattaforme: QuantConnect, MetaTrader 5

Linguaggi di programmazione: Python, Java, C++

Strategie per il Trading Automatico di Criptovalute

Ci sono molte strategie che si possono implementare per l’auto trading. La maggior parte di esse non differisce dalle strategie di trading già note che vengono implementate senza un bot:

Trading Trend-Following

  • Negoziare nella direzione dei trend principali, utilizzando indicatori tecnici come medie mobili, RSI, MACD.
  • Aprire posizioni lunghe con trend al rialzo e corte con trend al ribasso.
  • Utilizzare stop loss per limitare i rischi.

Scalping

  • Aprire posizioni per minuti o ore, per ottenere piccoli profitti da oscillazioni di breve periodo.
  • Sfruttare spread ridotti e leva finanziaria elevata per massimizzare i profitti.
  • Negoziare coppie altamente liquide come BTC/USD.

Arbitraggio

  • Sfruttare differenze di prezzo tra diversi exchange contemporaneamente.
  • Comprare asset su exchange 1 e vendere su exchange 2 dove il prezzo è più alto.
  • Usare algoritmi per efficienza massima nell’individuare opportunità.
  • È necessario l’accesso via API a più exchange.

Trading sulle News

  • Programmare l’algoritmo per reagire a specifiche news con acquisti o vendite.
  • Per esempio, comprare in caso di annuncio di partnership, vendere in caso di attacco hacker.
  • Usare web scraping o machine learning per analizzare le news.
  • Combinare con fattori tecnici per risultati migliori.

Copy Trading

Un altro approccio al trading automatizzato di criptovalute è il copy trading. Questo consente di copiare automaticamente le operazioni di trader esperti e di successo:

  • Invece di programmare i propri algoritmi, si “copiano” le operazioni dei trader con un curriculum comprovato.
  • Piattaforme come eToro consentono di visualizzare i trader e i loro risultati storici, per poi copiare le loro esatte operazioni in tempo reale.
  • È possibile copiare più trader per diversificare e ridurre il rischio. I trader ricevono una commissione per le operazioni copiate da altri.
  • Questo rende il trading accessibile ai principianti. Tuttavia, ci sono ancora dei rischi, poiché i trader copiati possono comunque effettuare operazioni in perdita. Prima di copiare un trader, è bene effettuare una due diligence su di esso.

In generale, il copy trading rappresenta una forma di trading automatizzato più semplice da utilizzare che non richiede competenze di programmazione. Permette a chiunque di utilizzare le strategie dei trader esperti di criptovalute.

I migliori bot per il trading automatizzato di criptovalute

trading di cripto bot

I trading bot sono programmi che creano ordini di acquisto o di vendita direttamente attraverso l’API di una borsa, come Binance o Bybit.

Essi monitorano gli attuali picchi di prezzo, i volumi di trading e altri indicatori tecnici.

La risposta alla domanda “I bot funzionano nel trading di bitcoin?” è piuttosto difficile.

Sì, possono funzionare, ma non ci si può aspettare che i bot di trading facciano tutto il lavoro al posto nostro.

Tuttavia, vogliamo presentarvi i migliori bot per il trading di criptovalute disponibili pubblicamente:

3commas.io

3Commas Trading Bot è stato sviluppato da un ottimo team e offre un servizio basato su browser.

Per l’utente, questo significa che può controllare la dashboard anche in movimento.

Il team di 3Commas sta anche cercando di costruire una piattaforma comunitaria attorno al trading bot.

Il costo mensile della versione iniziale è di 29 USD.

Cryptohopper

cryptohopper trading bot

Cryptohopper è una piattaforma di trading automatizzata per criptovalute che consente agli utenti di automatizzare le proprie strategie di trading su varie piattaforme di scambio. Fornisce strumenti per costruire strategie di trading personalizzate utilizzando indicatori tecnici e offre anche modelli precostituiti per i principianti.

Grazie a funzioni come il backtesting, è possibile testare le strategie su dati storici per valutare le prestazioni. Cryptohopper consente anche il mirror trading, in cui gli utenti possono copiare le strategie dei trader di successo.

La piattaforma si integra con molte borse popolari, facilitando l’accesso. Offre diversi piani di abbonamento per soddisfare i vari livelli di esperienza, e il prezzo è differenziato in base alle funzioni a cui si accede.

Sebbene la sua interfaccia user-friendly possa attrarre nuovi utenti, alcuni potrebbero trovare la pletora di opzioni opprimente all’inizio. Inoltre, come tutti i bot di trading, non garantisce profitti e deve essere usato con cautela, seguendo le corrette pratiche di gestione del rischio. Nel complesso, Cryptohopper è considerato uno strumento versatile per chi vuole automatizzare il proprio trading di criptovalute.

TheCryptoBot.com

Cryptobot-Banner

CryptoBot, basato sulla tecnologia Gunbot, è uno dei bot più utilizzati per il trading di Bitcoin.

Gli utenti possono personalizzare e ottimizzare le strategie preimpostate a propria discrezione.

HaasOnline.com

HaasOnline Platform

Haasonline è una sofisticata piattaforma bot per il trading di criptovalute che fornisce strumenti di automazione sia per i trader principianti che per quelli avanzati. Supporta diverse borse e offre numerose strategie, indicatori e assicurazioni.

Sebbene offra un robusto set di funzioni, la sua complessità può essere eccessiva per i principianti e il suo prezzo è più alto rispetto a quello di alcuni concorrenti. Nel complesso, Haasonline è più adatto ai trader seri che vogliono sfruttare l’automazione nel loro trading.

Il bot di trading di HaasOnline è sicuramente uno dei bot più professionali della nostra lista.

Sono disponibili pacchetti a 9, 49 e 99 dollari al mese.

Bot per il trading di Bitcoin

robot con faccia da bitcoin

Un robot Bitcoin è uno strumento che automatizza il trading di Bitcoin utilizzando algoritmi e intelligenza artificiale. Alcuni popolari robot Bitcoin includono:

  • Bitcoin Code – Dichiara di avere un’accuratezza del 99,4% grazie ad AI e machine learning. Permette di fare demo trading prima di passare al live.
  • Bitcoin Revolution – Afferma di analizzare i dati di mercato delle criptovalute per identificare opportunità di trading vantaggiose. Gli utenti possono personalizzare le impostazioni.
  • Cryptosoft – Pubblicizza l’esecuzione di analisi tecnica e la generazione di segnali di trading accurati per le criptovalute.

Nonostante pubblicizzino trading altamente accurato e profittevole, molti robot Bitcoin sono stati accusati di essere delle truffe. Come per ogni bot di trading, è bene fare le proprie ricerche e iniziare con piccoli importi prima di affidargli somme elevate. Non garantiscono profitti.

Rischi del Trading Automatico di Criptovalute

rischi del trading automatico con le criptovalute

Il trading automatico presenta anche vari rischi da tenere in considerazione:

  • Errori Tecnici – bug nel software possono portare a perdite
  • Rischio di Mercato – i mercati crypto sono estremamente volatili
  • Leva Finanziaria – la leva può amplificare significativamente le perdite
  • Cybersecurity – gli hacker possono tentare di prosciugare i conti
  • Regolamentazione – crescenti regolamentazioni sulle criptovalute

Per proteggersi, utilizzare stop loss, operare con bassa leva finanziaria, testare a fondo gli algoritmi ed evitare di rischiare l’intero capitale.

Conclusioni

Il trading automatizzato può offrire vantaggi significativi ai trader di criptovalute, consentendo un trading continuo, veloce e scalabile. Esistono molte opzioni software e strategie da sperimentare. Tuttavia, ci sono anche dei rischi che devono essere gestiti con attenzione. Utilizzando la giusta combinazione di software, strategie e gestione del rischio, il trading automatico può essere un potente strumento per generare profitti dai mercati delle criptovalute.

Domande frequenti sul trading automatico di criptovalute

Posso automatizzare il mio trading di criptovalute?

Sì, quasi tutte le strategie di trading manuale sulle criptovalute possono essere automatizzate con gli strumenti giusti. I bot di trading e le piattaforme di trading algoritmico consentono di programmare l’analisi tecnica e di eseguire regole precise di acquisto/vendita automaticamente, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. È possibile automatizzare lo scalping, il trend following, l’arbitraggio, il news trading e altro ancora. Tuttavia, le strategie devono essere accuratamente testate per evitare perdite. Può essere richiesta la conoscenza del codice.

Il trading automatico di criptovalute è redditizio?

Il trading automatico può essere redditizio se eseguito correttamente. La chiave è la scelta di una strategia di trading solida e di un software efficace. Gli algoritmi devono essere ottimizzati e adattati nel tempo alle mutevoli condizioni di mercato. Non affidatevi a bot “pronti all’uso” che dichiarano profitti elevati. Effettuate un backtesting adeguato in diversi periodi di mercato. Siate pronti a monitorare e mantenere attivamente i sistemi di trading. Se usato correttamente, il trading algoritmico può assolutamente generare profitti consistenti.

Binance offre il trading automatico?

Sì, Binance facilita il trading automatizzato attraverso l’integrazione delle API e la piattaforma Binance Trading Bot. È possibile utilizzare l’API per collegare Binance a trading bot esterni o costruire sistemi di trading algoritmici. La piattaforma Binance Trading Bot offre un modo rapido per configurare i trading bot all’interno della borsa. Sono disponibili oltre 100 indicatori tecnici per personalizzare la strategia di trading. Tuttavia, questi bot richiedono un monitoraggio e un’ottimizzazione continui per rimanere redditizi.

Quali sono i principali vantaggi del trading automatico di criptovalute?

I principali vantaggi sono l’esecuzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, la velocità, la scalabilità, le capacità di backtesting e il rispetto senza emozioni di regole oggettive. Gli algoritmi sono in grado di analizzare i mercati e di reagire più velocemente degli esseri umani. I sistemi automatizzati possono negoziare strategie complesse su più asset contemporaneamente.

Quali sono i rischi associati al trading automatico?

I rischi principali sono i guasti/errori del software che portano a perdite, la volatilità che amplifica le perdite, la leva finanziaria che aumenta i rischi e le vulnerabilità di hacking. Algoritmi mal progettati possono fallire e far perdere rapidamente denaro. Assicuratevi di effettuare accurati backtest delle strategie.

Di quali competenze ho bisogno per gestire un bot di trading di criptovalute?

Per i trading bot precostituiti non è necessario alcun codice, ma è necessario avere conoscenze di trading. Per i bot personalizzati, sono necessarie competenze tecniche come Python e competenze quantitative per la progettazione di strategie. Una buona capacità di gestione del rischio è essenziale per qualsiasi bot.

Quali strategie possono essere automatizzate per il trading di criptovalute?

Trend following, mean reversion, scalping, arbitraggio, news-based e quasi tutte le strategie basate su regole possono essere automatizzate. Utilizzate il backtesting per valutare la fattibilità prima di passare alla fase operativa. Le strategie discrezionali o soggettive sono difficili da automatizzare.

Di quanto denaro ho bisogno per iniziare il trading automatico di criptovalute?

Molti bot consentono di iniziare con soli $500-$1000. Tuttavia, è consigliabile iniziare con almeno $3000-$5000 per eseguire correttamente il backtest delle strategie e assorbire le potenziali perdite iniziali durante l’ottimizzazione degli algoritmi. Un capitale maggiore consente anche una più ampia diversificazione.

Devo costruire il mio bot o utilizzare quelli esistenti?

I bot precostituiti offrono un avvio rapido ma una personalizzazione limitata. Costruire il proprio consente il pieno controllo, ma richiede competenze di programmazione. Considerate il vostro livello di competenza tecnica. Un’opzione ibrida è l’utilizzo di piattaforme di trading algoritmiche che semplificano la codifica.

Quanto tempo è necessario per gestire un bot di trading automatico?

È consigliabile dedicare 5-10 ore alla settimana al monitoraggio delle prestazioni e alla riottimizzazione periodica delle strategie. I bot possono eseguire operazioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma la supervisione continua è fondamentale per mantenere la redditività a lungo termine.

È possibile automatizzare completamente il mio trading e “impostare e dimenticare”?

In genere non è consigliabile impostare e dimenticare completamente i bot di trading. Le condizioni di mercato si evolvono costantemente, quindi le strategie devono essere monitorate e modificate per rimanere redditizie. Non fate affidamento sulle dichiarazioni di “sistemi completamente automatizzati”.

Gianluca Lombardi

Gianluca è il caporedattore di questo sito. Laureato in finanza, è un trader attivo che ha testato tutte le piattaforme di trading e ne conosce tutti i segreti. La tecnologia è la sua passione e trascorre gran parte del suo tempo libero nel metaverso. Gianluca ama imparare cose nuove, ricercare, discutere e scrivere di tecnologia, soprattutto quando si tratta di criptovalute e tecnologia blockchain.