Cosa sono le criptovalute e come funzionano?

Michele D'Angelo, 7 min di lettura
Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 2023

criptovalute con illustrazione di sfondo

Benvenuto in questa parte fondamentale delle nostre guide sulle criptovalute in cui scoprirai cos’è la criptovaluta e come funziona esattamente!

Se sei arrivato qui, è probabile che tu abbia sentito parlare di Bitcoin, Ethereum o Litecoin.

Sono i leader di una forma rivoluzionaria di asset digitale: le criptovalute.

Negli ultimi anni, il fermento intorno alle criptovalute si è amplificato ed è probabile che la tendenza continui.

Tuttavia, questo nuovo settore finanziario può sembrare scoraggiante per chi è alle prime armi. Quindi, iniziamo dalle basi: Cosa sono esattamente le criptovalute?

Che cos’è una criptovaluta?

Una criptovaluta è una moneta digitale o virtuale protetta dalla crittografia, che la rende quasi impossibile da contraffare o da spendere due volte. A differenza del denaro tradizionale, le criptovalute sono decentralizzate, ovvero non sono sotto il controllo di alcun governo o istituzione finanziaria.

Il Bitcoin, la più famosa e prima criptovaluta in assoluto, è stato creato nel 2009. Da allora sono state lanciate numerose criptovalute, ognuna con caratteristiche e utilizzi unici. Le criptovalute vengono create attraverso un processo chiamato mining, in cui i minatori risolvono complessi problemi matematici per convalidare le transazioni e aggiungere nuovi blocchi alla blockchain. Questo registro digitale tiene traccia di tutte le transazioni di criptovalute.

Tuttavia, le criptovalute non sono solo una nuova forma di denaro digitale. Si sono evolute in strumenti finanziari sofisticati e hanno persino stimolato un’ondata di applicazioni decentralizzate. Tuttavia, i potenziali alti rendimenti e la tecnologia rivoluzionaria comportano un rischio considerevole. Per questo è fondamentale capire come orientarsi in questo spazio prima di buttarsi.

Se vuoi sapere quali sono i migliori exchange di criptovalute, consulta la nostra lista dei migliori exchange di criptovalute.

Uno sguardo alla storia delle criptovalute

art bitcoin

Le criptovalute sono valute digitali decentralizzate, ossia non soggette al controllo di governi o istituzioni finanziarie. Il Bitcoin, la prima e più nota criptovaluta, è stato creato nel 2009. Le criptovalute sono spesso descritte come oro digitale o virtuale perché sono rare e hanno un alto valore di conservazione. Le criptovalute vengono create attraverso un processo chiamato mining.
I minatori vengono ricompensati con criptovalute per verificare e registrare le transazioni sulla blockchain, il registro pubblico di tutte le transazioni di criptovalute. La prima moneta digitale, il Bitcoin, è stata creata nel 2009 da una persona o un gruppo di persone anonime con il nome di Satoshi Nakamoto. Il Bitcoin è stato creato come sistema di moneta elettronica peer-to-peer. Le transazioni vengono verificate dai nodi della rete attraverso la crittografia e registrate in un registro pubblico distribuito chiamato blockchain.

La particolarità del Bitcoin è che ha un’offerta fissa: possono circolare al massimo 21 milioni di unità.

Dopo il Bitcoin, sono nate numerose criptovalute. Ethereum, lanciata nel 2015, occupa il secondo posto per popolarità dopo il Bitcoin. Nel 2018, la sua capitalizzazione di mercato ha superato i 70 miliardi di dollari. Mentre la maggior parte delle criptovalute viene utilizzata principalmente come mezzo di scambio o come riserva di valore, Ethereum ha dato vita ad applicazioni decentralizzate e contratti intelligenti.

Aspetti salienti: Nonostante l’entusiasmante potenziale, le criptovalute sono investimenti speculativi che comportano un rischio considerevole. I prezzi possono fluttuare in modo rapido e significativo, facendo salire o scendere il valore del tuo investimento.

La meccanica: Come funzionano le criptovalute?

Le criptovalute sono token digitali o virtuali che utilizzano la crittografia per proteggere le transazioni e controllare la creazione di nuove unità. Le criptovalute utilizzano un sistema di registro decentralizzato, solitamente basato sulla tecnologia blockchain, per registrare le transazioni. Il Bitcoin, ad esempio, utilizza un registro blockchain per tracciare la proprietà dei gettoni digitali (bitcoin). Le transazioni delle criptovalute sono verificate da una rete di computer chiamati minatori. I minatori verificano le transazioni risolvendo complessi problemi matematici, quindi aggiungono le transazioni alla blockchain.

Quando un nuovo blocco di transazioni viene aggiunto alla blockchain, i minatori vengono ricompensati con una piccola quantità di criptovaluta. Le criptovalute non sono regolamentate da governi o istituzioni finanziarie e il loro valore non è supportato da alcun bene. Questo le rende un investimento altamente speculativo. Le criptovalute sono anche soggette a furti e frodi. Ci sono stati diversi casi di alto profilo in cui le borse sono state violate e gli utenti hanno subito il furto dei loro fondi. Prima di investire nelle criptovalute, è importante fare delle ricerche e comprendere i rischi e i vantaggi ad esse associati.

I pro e i contro dell’investimento in criptovalute

Come ogni investimento, anche le criptovalute presentano una serie di potenziali vantaggi e svantaggi. Ecco cosa dovresti sapere.

I vantaggi

Le criptovalute offrono un livello di decentralizzazione irraggiungibile con i sistemi finanziari tradizionali. Questo le rende immuni da interferenze e controlli governativi. Il potenziale di alti rendimenti dovuti alla volatilità del mercato è un altro aspetto interessante per chi ama il rischio. Quando il prezzo di una criptovaluta è basso, l’acquisto e la detenzione fino a quando il suo valore non aumenta può portare a guadagni significativi.

Le criptovalute sono una classe d’investimento relativamente nuova con un ampio margine di crescita. Con l’aumento dell’accettazione e dell’utilizzo, il valore di queste valute digitali potrebbe aumentare in modo significativo.

L‘aspetto più importante è che..: Fai le tue ricerche prima di investire.

Gli svantaggi

Nonostante il potenziale di rendimento elevato, la volatilità delle criptovalute le rende un investimento rischioso. Il prezzo può crollare con la stessa rapidità con cui può salire alle stelle. Il rischio normativo è un’altra preoccupazione significativa. Sebbene al momento non siano in gran parte regolamentate, futuri interventi governativi potrebbero avere un impatto negativo sul mercato delle criptovalute.

La sicurezza è un’altra preoccupazione fondamentale. Le criptovalute sono conservate in portafogli digitali che, se non sono protetti correttamente, possono essere vulnerabili agli hacker. Ci sono stati diversi casi di hacking di alto profilo di borse di criptovalute che hanno causato perdite sostanziali.

Inoltre, le truffe associate alle Initial Coin Offerings (ICO) e le pratiche fraudolente rendono indispensabile un’accurata due diligence prima di investire in criptovalute.

Infine, il rischio di liquidità e il rischio di controparte sono preoccupanti. Il primo implica che potresti non essere in grado di vendere le tue criptovalute in contanti quando lo desideri. Il secondo suggerisce il rischio di fallimento della controparte in una transazione, in genere uno scambio di criptovalute.

È importante notare che anche gli eventi geopolitici e l’obsolescenza della tecnologia possono influenzare il mercato delle criptovalute. Pertanto, qualsiasi investimento in criptovalute dovrebbe essere effettuato solo dopo un’attenta valutazione e ricerca.

Le migliori criptovalute in cui investire

Investire in criptovalute richiede una conoscenza approfondita della tecnologia, delle caratteristiche e del potenziale di crescita di ciascuna criptovaluta nel vasto panorama digitale. Con numerose criptovalute che si contendono l’attenzione degli investitori, decifrare quali valgono il tuo tempo e il tuo denaro può essere un compito complesso.

Per semplificare il tutto, la nostra guida completa fornisce un’analisi approfondita e le opinioni degli esperti su alcune delle migliori criptovalute in cui investire.

Questa risorsa copre varie criptovalute di diversi settori dell’ecosistema delle criptovalute, le loro proposte di valore uniche, la loro sostenibilità a lungo termine e il modo in cui potrebbero plasmare il futuro della finanza. Approfondiamo tutto ciò che riguarda le criptovalute consolidate come Bitcoin ed Ethereum e le nuove promesse che stanno scuotendo lo spazio.

Cosa sono i contratti intelligenti?

La tecnologia blockchain ha rivoluzionato il modo in cui affrontiamo i contratti con l’introduzione dei contratti intelligenti. Questi contratti autonomi vengono eseguiti quando vengono soddisfatte condizioni predeterminate, codificate direttamente nel contratto stesso, ed eliminano la necessità di intermediari. Sono molto promettenti per i settori che si basano molto su contratti complessi come quello immobiliare, sanitario e legale, tra gli altri.

La nostra pagina approfondita sui contratti intelligenti svela la loro tecnologia di base, esplora il modo in cui rivoluzionano i contratti tradizionali, evidenzia il ruolo che svolgono in particolare all’interno dell’ecosistema di Ethereum e discute i potenziali sviluppi futuri.

Che tu sia uno sviluppatore che vuole implementare i contratti intelligenti o un investitore interessato alle loro applicazioni, questa guida sarà una risorsa preziosa.

Capire le monete della privacy

Nel mondo delle criptovalute, le monete della privacy si distinguono. Sono una categoria unica di criptovalute che sostengono l’etica della completa privacy finanziaria e dell’anonimato. Le monete per la privacy mirano a rendere irrintracciabili le transazioni basate sulla blockchain, a differenza di quelle più trasparenti come il Bitcoin.

Sfruttano sofisticate tecniche crittografiche per raggiungere l’anonimato e sono la scelta degli utenti che danno priorità alla privacy nelle loro transazioni finanziarie.

Per comprendere l’importanza, il funzionamento e le implicazioni di queste criptovalute incentrate sulla privacy, abbiamo raccolto un’ampia lettura sulle monete della privacy. Questa risorsa approfondisce i diversi tipi di monete per la privacy disponibili, la tecnologia che ne è alla base, i loro usi e i potenziali sviluppi futuri.

Evitare gli errori delle criptovalute

Gli investimenti in criptovalute sono pieni di potenziali insidie ed errori che potrebbero avere un impatto sulla tua situazione finanziaria. Che tu sia un investitore esperto o un principiante nel settore delle criptovalute, è fondamentale che tu sia consapevole di questi errori per evitare perdite inutili. Dall’investire senza una strategia chiara al cadere nelle truffe, abbiamo identificato alcuni degli errori più comuni che gli investitori commettono. La nostra guida sugli errori comuni in criptovalute da evitare fornisce consigli pratici su come evitare questi errori e prendere decisioni di investimento informate. Affrontiamo diversi argomenti, tra cui le strategie di investimento, la comprensione delle tendenze di mercato, le misure di sicurezza e molto altro ancora.

Guida passo dopo passo all’acquisto di criptovalute

Intraprendere il viaggio dell’investimento in criptovalute può essere un’esperienza entusiasmante e allo stesso tempo intimidatoria, soprattutto al momento del primo acquisto. Data la varietà di piattaforme e criptovalute disponibili, è facile sentirsi sopraffatti. Per rendere questo processo più semplice e sicuro, abbiamo preparato una guida passo passo su come acquistare criptovalute. Questa guida fornisce istruzioni dettagliate, dalla configurazione del tuo portafoglio di criptovalute all’effettuazione del primo acquisto e alla sua conservazione sicura. È stata pensata per offrirti un percorso chiaro, sia che tu voglia acquistare Bitcoin, Ethereum o qualsiasi altra criptovaluta.

Per concludere

Le criptovalute, essendo decentralizzate e libere dal controllo dei governi, hanno portato una nuova prospettiva al sistema monetario tradizionale. Offrono una nuova forma di moneta elettronica peer-to-peer, iniziata con il Bitcoin nel 2009 e cresciuta oggi con migliaia di altre monete.

Le criptovalute hanno guadagnato popolarità grazie al loro potenziale di rendimento elevato, ma comportano anche rischi sostanziali, come la volatilità, il rischio normativo e il rischio di frode o furto. È fondamentale essere ben informati e prudenti quando ci si avventura nel mondo delle criptovalute.

Sebbene sia importante comprendere le criptovalute nel loro complesso, ogni moneta ha caratteristiche e potenzialità uniche. Prima di investire, prenditi il tempo necessario per fare ricerche e capire la specifica criptovaluta a cui sei interessato. E ricorda: non investire mai più di quanto sei disposto a perdere.

Con un’attenta considerazione e un processo decisionale prudente, puoi potenzialmente trarre profitto dal mondo delle criptovalute mitigando i rischi. Il viaggio può essere complesso, ma con le conoscenze e gli strumenti giusti puoi affrontarlo con successo. Buona fortuna!

Domande frequenti su cos’è la criptovaluta?

Cos’è la criptovaluta e come funziona?

La criptovaluta è un asset digitale progettato per funzionare come mezzo di scambio che utilizza una forte crittografia per proteggere le transazioni finanziarie, controllare la creazione di unità aggiuntive e verificare i trasferimenti di asset.

Le criptovalute sono decentralizzate, ovvero non sono soggette al controllo di un governo o di un’istituzione finanziaria. Il Bitcoin, la prima e più nota criptovaluta, è stato creato nel 2009.

Le criptovalute sono spesso scambiate su borse decentralizzate e possono essere utilizzate anche per acquistare beni e servizi.

Qual è la spiegazione semplice delle criptovalute?

Una criptovaluta è un asset digitale progettato per funzionare come mezzo di scambio che utilizza la crittografia per proteggere le transazioni, controllare la creazione di unità aggiuntive e verificare i trasferimenti di asset.

Le criptovalute sono classificate come un sottoinsieme delle valute digitali e sono anche classificate come un sottoinsieme delle valute alternative e virtuali.

Le criptovalute sono denaro reale?

Sì, le criptovalute sono denaro reale. Puoi usarle per acquistare beni e servizi o scambiarle con altre valute.

Qual è lo scopo principale delle criptovalute?

Lo scopo principale delle criptovalute è quello di fornire un modo decentralizzato e sicuro di condurre le transazioni. Le criptovalute sono spesso utilizzate come alternativa alla tradizionale valuta fiat e possono essere utilizzate per acquistare beni e servizi.

Michele D'Angelo

Michele è sempre stato appassionato di tecnologia, in particolare del lato tecnico delle cose. Quando si tratta di tecnologia blockchain, ama approfondire gli aspetti di bitcoin, blockchain e criptovalute in generale. È un introverso che ama passare il tempo da solo a ricercare e scrivere su questi argomenti.