Weekly Pulse #18: Panoramica Settimanale del Mercato

Gianluca Lombardi, 3 min di lettura
Ultimo aggiornamento: 8 Luglio, 2024

Riassunto settimanale del mercato delle criptovalute

Fluttuazioni del prezzo del Bitcoin

Il Bitcoin ha sperimentato una certa volatilità la scorsa settimana, con prezzi compresi tra circa 54.000 e 64.000 dollari. Secondo i dati di CoinGecko, il Bitcoin ha raggiunto un massimo settimanale di circa 63.800 dollari lunedì ed è sceso a un minimo di circa 54.300 dollari venerdì.

Rimborsi di Mt. Gox

Il fiduciario di Mt. Gox ha annunciato l’inizio dei rimborsi ai creditori. Tuttavia, l’esatto ammontare di Bitcoin spostati o distribuiti non è stato ufficialmente verificato. Il mercato ha reagito a questa notizia, ma l’impatto preciso sul prezzo del Bitcoin è difficile da quantificare.

Performance di Ethereum

Anche Ethereum ha registrato movimenti di prezzo significativi. La seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha scambiato tra circa 3.000 e 3.400 dollari nel corso della settimana, in base ai dati di CoinGecko.

Espansione europea di Circle

Circle, la società dietro la stablecoin USDC, ha annunciato la sua registrazione come istituto di moneta elettronica (EMI) in Francia. Questa registrazione consente a Circle di operare ai sensi della normativa dell’Unione Europea sui Mercati di Cripto-Asset (MiCA).

I piani di scambio di criptovalute di Sony

Sony ha annunciato l’intenzione di lanciare uno scambio di criptovalute in Giappone. L’azienda ha rinominato la sua piattaforma WhaleFin, precedentemente acquisita, in S.BLOX Co. ma non è stata fornita una data di lancio specifica.

Performance del token Layer-2

Diversi token Layer-2 hanno subito un calo di prezzo nell’ultimo mese. Secondo CoinGecko:

  • Il token OP di Optimism è sceso di circa il 45% negli ultimi 30 giorni
  • Il token ARB di Arbitrum è sceso di circa il 43% nello stesso periodo

Esplorazione dei Crypto Futures di Robinhood

Robinhood ha annunciato che sta esplorando l’offerta di futures sulle criptovalute sia negli Stati Uniti che in Europa. L’azienda sta valutando di lanciare futures basati sul CME per Bitcoin ed Ether negli Stati Uniti, ma non è stata fornita alcuna tempistica specifica.

Mercati tradizionali

I mercati mostrano una certa resistenza in mezzo a segnali contrastanti

Nonostante l’incertezza economica in corso, i principali indici azionari hanno dimostrato una certa resistenza la scorsa settimana, scrollandosi di dosso uno scivolone iniziale per registrare guadagni. Il messaggio dovish della banca centrale e i dati positivi sul lavoro hanno fatto da volano, mentre settori come l’EV e l’intrattenimento hanno registrato dei rialzi specifici per le azioni.

Benchmark sostenuti dalla Fed e dal rapporto sul lavoro

L’S&P 500 ha registrato la sua migliore settimana da aprile, avanzando dell’1,4% per avvicinarsi al livello di 5.600. Anche il Nasdaq, che è un settore tecnologico, ha registrato un robusto guadagno settimanale del 3,3%. A guidare la corsa al rischio è stato il rapporto sui posti di lavoro di giugno, che ha placato i timori di una recessione, e il segnale di ritrosia percepito dai membri della Fed sui futuri rialzi dei tassi.

La politica del Regno Unito muove le azioni nazionali

Nel Regno Unito, i titoli azionari esposti al mercato interno hanno registrato un’impennata dopo la vittoria decisiva del partito laburista alle elezioni. L’indice FTSE 250, focalizzato sul mercato interno, è salito dello 0,7%, riflettendo l’ottimismo per un aumento degli stimoli fiscali. Tuttavia, l’indice FTSE 100, pesantemente orientato all’esportazione, è sceso dello 0,6% a causa del rafforzamento della sterlina, che riduce le prospettive per chi guadagna all’estero.

Azioni di fusione e acquisizione nel settore aerospaziale e dei media

Due grandi operazioni di M&A hanno fatto scalpore la scorsa settimana. Boeing si è mossa per consolidare il controllo della sua catena di fornitura, acquisendo il fornitore di componenti Spirit AeroSystems in un accordo da 4,7 miliardi di dollari interamente in azioni. E’ emersa anche la notizia di un patto preliminare di fusione tra Paramount Global e la società di produzione Skydance Media, facendo salire le azioni Paramount del 15%.

Tesla guida la rinascita dei veicoli elettrici in generale

Il titolo Tesla è salito del 26% per cancellare le perdite dell’anno scorso, grazie alle consegne del secondo trimestre che hanno superato le stime. La solida performance dell’azienda ha contribuito a risollevare il più ampio settore dei veicoli elettrici, con guadagni a due cifre registrati da Rivian, Polestar, Li Auto e altri attori di alto profilo.

Cambio di leadership in JP Morgan Research

Il capo stratega dei mercati globali di JP Morgan e analista di spicco Marko Kolanovic starebbe per lasciare la banca dopo oltre 15 anni. Hussein Malik guiderà ora singolarmente la divisione di ricerca globale di JP Morgan. La mossa focalizza l’attenzione sulla pianificazione della successione nei ruoli di ricerca a Wall Street.

La volatilità dei titoli Meme ha un impatto su Chewy, DJT

Le azioni di Chewy sono crollate dell’11% mentre il catalizzatore di azioni meme Roaring Kitty ha affrontato cause legali per presunte negoziazioni improprie sulla volatilità di GameStop. Nel frattempo, le azioni di Trump Media and Technology Group (DJT) sono scese del 26% nonostante i piani di acquisizione di asset per alimentare il servizio di streaming video previsto dall’azienda.

Le materie prime vedono cambiamenti nella domanda e nell’offerta

I prezzi del cotone sono diminuiti la scorsa settimana a causa di prese di profitto, dopo che la scarsità di offerta aveva sollevato i valori in precedenza. I ritardi nelle spedizioni dei raccolti dagli Stati Uniti e dal Brasile hanno ridotto la disponibilità. Per quanto riguarda i metalli preziosi, l’argento ha raggiunto un picco di otto giorni sopra i 31 dollari, grazie alla debolezza del rapporto sui posti di lavoro che ha alimentato le speranze di taglio dei tassi, sollevando le coperture contro l’inflazione.

Gianluca Lombardi

Gianluca è il caporedattore di questo sito. Laureato in finanza, è un trader attivo che ha testato tutte le piattaforme di trading e ne conosce tutti i segreti. La tecnologia è la sua passione e trascorre gran parte del suo tempo libero nel metaverso. Gianluca ama imparare cose nuove, ricercare, discutere e scrivere di tecnologia, soprattutto quando si tratta di criptovalute e tecnologia blockchain.