È Bitcoin un buon investimento nel 2024?

È Bitcoin un buon investimento nel 2024?

Gianluca Lombardi Settembre 27, 2023
14 min di lettura

Il Bitcoin è un asset digitale che ha catturato l’interesse e l’attenzione di investitori, istituzioni finanziarie, governi e pubblico in generale. Dalla sua creazione nel 2009, il bitcoin ha registrato una notevole volatilità dei prezzi, alimentando il dibattito sul suo valore come asset di investimento. Questo articolo offre un’analisi approfondita del BTC per capire se ha senso investire in questa controversa criptovaluta.

Prima di investire in qualsiasi attività, è fondamentale capire in cosa stai investendo il tuo denaro. Questo articolo esamina se il Bitcoin è una scelta di investimento intelligente, valutandone i pro e i contro e confrontandolo con altri strumenti di investimento. Il nostro obiettivo è quello di fornire un’analisi imparziale e basata sulla ricerca per aiutare i lettori a prendere decisioni informate sugli investimenti in Bitcoin.

Per chi è nuovo al BTC, scopri come comprare Bitcoin nella nostra guida completa.

Aspetti salienti

  • Preoccupazione per la volatilità: Il Bitcoin ha registrato rendimenti significativi, ma rimane un investimento altamente volatile e rischioso per alcuni investitori.
  • Opinioni degli esperti: I pareri degli esperti sono discordanti: i sostenitori della criptovaluta vedono un enorme potenziale, mentre gli esperti di finanza tradizionale mettono in guardia dalla sua imprevedibilità.
  • Fattori macroeconomici: il 2023 ha visto sconvolgimenti macroeconomici che hanno avuto un impatto sul prezzo, offrendo potenzialmente un buon punto di ingresso per i nuovi investitori.
  • Strategia di diversificazione: le valute digitali possono far parte di un portafoglio di investimento diversificato, ma non dovrebbero essere l’unico obiettivo a causa della loro natura volatile.
  • Potenziale a lungo termine: Nonostante le sfide immediate, le prospettive a lungo termine del Bitcoin e delle altre criptovalute rimangono ottimistiche per alcuni investitori, grazie alla tecnologia blockchain e alla crescente adozione da parte del pubblico.

Pro e contro dell’investimento in Bitcoin

Pro del Bitcoin

  • Potenziale di crescita – Nell’ultimo decennio, il Bitcoin ha registrato i rendimenti più elevati rispetto a tutte le principali classi di investimento. Gli investitori che sono entrati tempestivamente e hanno mantenuto la posizione hanno ottenuto rendimenti straordinari.
  • Diversificazione – Il mercato delle criptovalute agisce indipendentemente dal mercato azionario e dall’economia. Questo lo rende un efficace diversificatore di portafoglio per proteggersi dall’inflazione o dalle flessioni economiche.
  • Proprietà e controllo – Il Bitcoin opera senza autorità centrali. Gli utenti hanno il pieno controllo dei loro fondi. Le transazioni sono sicure e resistenti alla censura. Questo aspetto è interessante per gli investitori che desiderano possedere i propri beni.
  • Liquidità – Essendo la criptovaluta più attivamente scambiata, il Bitcoin offre un’elevata liquidità a trader e investitori. Convertire il BTC in contanti è relativamente facile e veloce.
  • Accessibilità – Chiunque può acquistare Bitcoin su un exchange di criptovalute in tutto il mondo. Non ci sono minimi o restrizioni. La facilità di accesso favorisce un’elevata partecipazione e liquidità. Il BTC è senza confini e disponibile a livello globale 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Sicurezza – La blockchain utilizza una crittografia avanzata e un’elaborazione decentralizzata che la rendono molto resistente agli attacchi e alle manipolazioni.
  • Portabilità – I portafogli Bitcoin possono inviare e ricevere monete ovunque senza restrizioni, rendendo il BTC altamente portatile.

I contro del Bitcoin

  • Estrema volatilità – Essendo un bene emergente, il prezzo del bitcoin subisce frequenti oscillazioni di valore. Questo rende difficile prevedere prezzi ragionevoli.
  • Borse vulnerabili – Molte borse di bitcoin sono state violate e sono stati rubati miliardi di monete. Gli utenti devono prendere precauzioni per la sicurezza.
  • Criptovalute concorrenti – Oltre 30.000 altre criptovalute, come l’ether, si contendono la quota di mercato. Non è chiaro se il BTC dominerà a lungo termine.
  • Regolamenti incerti – I governi stanno ancora studiando le normative sulle criptovalute. Le politiche future potrebbero limitare la crescita.
  • Tecnologia complessa – La tecnologia blockchain sottostante può essere complessa e difficile da usare, ostacolando l’adozione da parte del mercato.

Andamento storico del Bitcoin

Dalla sua creazione, il prezzo del Bitcoin ha registrato una crescita astronomica con alti e bassi. Ecco una breve panoramica della storia del prezzo del Bitcoin e delle sue principali tappe:

Pietre miliari principali

  • 2009 – Viene creato il Bitcoin e avviene la prima transazione. Il prezzo parte da 0 dollari.
  • 2010 – L’adozione iniziale e il trading iniziano a 0,0008 dollari.
  • 2011 – Raggiunge 1 dollaro, poi raggiunge un picco di 31 dollari prima di scendere a 2 dollari.
  • 2013 – Il prezzo passa da $13 a oltre $1.000 grazie a una maggiore adozione.
  • 2017 – L’hype massiccio porta al massimo storico di quasi 20.000 dollari prima di crollare.
  • 2020 – 2021 – Gli investimenti istituzionali contribuiscono a spingere il BTC a 69.000 dollari.
  • 2022 – 2023 – I cataclismi macroeconomici fanno crollare il prezzo a 16.000 dollari.

Fattore Volatilità

Essendo una classe di attività emergente, il BTC è noto per le sue drammatiche oscillazioni di prezzo. La volatilità sta diminuendo nel tempo, ma rimane elevata rispetto alle azioni e alle materie prime. Gli alti e bassi estremi amplificano il rischio e la potenziale ricompensa dell’investimento in Bitcoin.

Come e dove comprare Bitcoin e investire in criptovalute?

Per chi è interessato a investire in criptovalute come il BTC, il primo passo è quello di acquistare le monete. Esistono diverse opzioni per farlo:

  • Exchange di criptovalute – Queste piattaforme online permettono di scambiare valute fiat come l’USD con il BTC. Gli exchange includono eToro, Bybit, Bitget e Binance.
  • ATM Bitcoin – Questi chioschi fisici permettono di acquistare rapidamente BTC accettando contanti, carte di debito o di credito.
  • Mining – Fornendo potenza di calcolo per elaborare le transazioni, i minatori guadagnano nuovi bitcoin. Tuttavia, questo richiede hardware specializzato e l’accesso a elettricità a basso costo.

bitcoin sicuro

Per avere il pieno controllo sulla sicurezza del tuo investimento in Bitcoin, è consigliabile utilizzare un portafoglio hardware come Trezor o Ledger con un exchange di criptovalute come Binance o Bitget. Con questo approccio, prelevi i tuoi BTC dalla borsa delle criptovalute al tuo portafoglio hardware privato per conservarli offline. In questo modo si evitano hackeraggi o perdite di fondi se la borsa è compromessa. Tuttavia, la responsabilità di salvaguardare il tuo investimento ricade su di te.

Per un approccio più pratico, eToro è una piattaforma altamente regolamentata e quotata in borsa dove puoi investire in criptovalute senza assumerne la custodia. eToro assicura i fondi e gestisce la sicurezza per conto tuo. Questo rende il tutto più semplice per i principianti che non vogliono la seccatura dei portafogli e delle transazioni in bitcoin.

L’opzione giusta dipende dalle tue priorità, dalle tue capacità tecniche e dalla tua tolleranza al rischio. I portafogli hardware ti danno la piena proprietà, ma richiedono una gestione diligente delle chiavi e della sicurezza. eToro ti offre la possibilità di investire senza sforzo, ma devi fidarti di loro per mantenere il tuo investimento protetto. Valuta le tue esigenze per determinare quale approccio si adatta meglio alla tua strategia di investimento.

Vuoi saperne di più su eToro? Leggi la nostra recensione completa di eToro per approfondire le sue caratteristiche, i suoi pro e i suoi contro.

Sei pronto per iniziare a investire? Visita il sito web di eToro per iniziare.

Confronto tra Bitcoin e attività tradizionali

Come si posiziona il Bitcoin rispetto ad altre classi di investimento in termini di rischi e benefici?

Bitcoin vs azioni

Il vantaggio principale del Bitcoin (BTC) rispetto alle azioni è il suo potenziale di crescita esplosiva in un breve lasso di tempo. I rendimenti del Bitcoin hanno superato di gran lunga quelli delle azioni più performanti dell’ultimo decennio. L’S&P 500, invece, offre rendimenti più modesti ma costanti, con una media del 7-10% annuo nel lungo periodo.

Tuttavia, se stai cercando un’opzione di investimento meno volatile, vale la pena prendere in considerazione il mercato azionario. Le azioni subiscono oscillazioni di prezzo più contenute e il rischio di perdite catastrofiche è minore. Inoltre, quando investi in azioni, puoi beneficiare di tutele legali e diritti di proprietà che il BTC non offre. Nel complesso, le azioni offrono un rialzo equilibrato e moderato con un rischio minore a breve termine.

Sei interessato a fare trading di azioni? Scopri di più sulle opzioni e sulle strategie nella nostra pagina Trading di azioni.

Bitcoin e immobili

Il vantaggio principale che gli immobili offrono rispetto al Bitcoin è l’affidabilità del flusso di cassa derivante dal reddito da locazione. Questo permette di ammortizzare la volatilità dei prezzi. Gli immobili sono inoltre meno esposti al rischio di perdite permanenti, poiché i terreni e le proprietà hanno un valore intrinseco
Il BTC non ha dividendi o flussi di cassa.

La sua unica fonte di guadagno è di tipo speculativo, con la speranza di vendere a prezzi sempre più alti. Tuttavia, l’investimento in criptovalute richiede un capitale iniziale inferiore ed è più facile da liquidare rispetto alla vendita di un immobile. Offre un’esposizione globale senza restrizioni geografiche.

Bitcoin vs Oro

La disponibilità fissa di 21 milioni di BTC lo rende più scarso dell’oro, che può continuare a essere estratto. Questa scarsità dà potenzialmente un vantaggio al BTC quando si tratta di immagazzinare valore a lungo termine.

Tuttavia, l’oro ha un’esperienza plurimillenaria come riserva di valore stabile che il Bitcoin non è in grado di eguagliare. Sebbene l’oro non sia facilmente confiscabile e non sia suscettibile di hacking come il Bitcoin, comporta costi più elevati per la conservazione e il trasporto sicuri. D’altro canto, il Bitcoin offre il vantaggio della portabilità digitale.

Vuoi sapere come il Bitcoin si posiziona rispetto all’oro in modo più dettagliato? Dai un’occhiata al nostro confronto completo tra Bitcoin e oro.

Previsioni future per il prezzo del Bitcoin

Ogni 4 anni, i premi di estrazione vengono dimezzati in base al codice, in un evento chiamato “dimezzamento del bitcoin”. Con un numero minore di nuove monete in circolazione, i dimezzamenti tendono a limitare l’offerta mentre la domanda continua ad aumentare. Storicamente, il prezzo del Bitcoin è aumentato in modo significativo nei 12-18 mesi successivi ai dimezzamenti. Il prossimo dimezzamento è previsto per aprile 2024, il che potrebbe alimentare un’altra potenziale corsa al rialzo.

Inoltre, giganti della gestione patrimoniale come BlackRock hanno richiesto il lancio di ETF (fondi negoziati in borsa) sul Bitcoin che sono ancora in attesa dell’approvazione della SEC. Gli ETF offrono agli investitori tradizionali una facile esposizione al BTC attraverso i normali conti di intermediazione. Gli esperti prevedono che gli ETF sul Bitcoin approvati dalla SEC potrebbero espandere rapidamente la proprietà e pompare miliardi di dollari istituzionali nel Bitcoin, agendo come un importante catalizzatore del rialzo.

Mi aspetto che sia il dimezzamento del 2024 che l’eventuale approvazione dell’ETF siano estremamente positivi per il prezzo del Bitcoin grazie alla crescente scarsità e accessibilità. Naturalmente, le performance passate non sono garanzia di risultati futuri, ma questi sviluppi sottolineano il potenziale di investimento a lungo termine del Bitcoin.
Viste le fluttuazioni di prezzo del passato, cosa riserva il futuro al prezzo del BTC? Ecco una serie di previsioni degli esperti:

  • Visione conservativa: Il BTC raggiunge i 30.000 – 50.000 dollari per moneta, grazie alla continua adozione e alla sua offerta limitata.
  • Opinione moderata: Il BTC raggiunge i $100.000 – $500.000 per moneta, supponendo che diventi una classe di investimento standard e una riserva di valore.
  • Visioneaggressiva: Il BTC diventa una valuta di riserva globale e raggiunge 1 milione di dollari per moneta, sostituendo l’oro e le valute fiat.

Come per ogni asset speculativo, è importante avvicinarsi a queste previsioni di prezzo con cautela. Il valore futuro delle criptovalute potrebbe variare dal valore di una fortuna fino a svanire nel nulla, a seconda dell’evoluzione della tecnologia e delle condizioni di mercato.

Vuoi saperne di più sulla direzione che potrebbe prendere il prezzo del Bitcoin? Non perdere la nostra pagina di approfondimento sulle previsioni del prezzo del Bitcoin.

Dovresti investire in criptovalute nel 2023?

Con il suo alto potenziale di rischio e di rendimento, dove si collocano il bitcoin e le criptovalute all’interno di un portafoglio di investimenti? Ecco alcune idee di strategia di investimento degli esperti:

  • “L’esposizione all’1% può fornire un rialzo limitando il rischio” – Raccomandazione tipica di asset allocation per il BTC da parte dei consulenti d’investimento tradizionali.
  • “Il 5% può aumentare i rendimenti in modo sostanziale”: un’allocazione più aggressiva che riconosce i rendimenti stellari del bitcoin nel passato.
  • “10% di allocazione come oro digitale” – La visione del bitcoin come riserva di valore alternativa come l’oro giustifica un’esposizione più elevata.
  • “20% come copertura contro lo svilimento della valuta fiat” – I sostenitori del BTC lo considerano una protezione contro l’inflazione migliore dei contanti o delle obbligazioni.

La quantità da allocare dipende dai tuoi obiettivi personali e dalla tua tolleranza alla volatilità. Una quota piccola o moderata permette di beneficiare del potenziale di crescita e di minimizzare i rischi.

Il Bitcoin è un buon investimento a lungo termine?

Esistono argomentazioni ragionevoli su entrambi i fronti del dibattito.

Il caso del bitcoin

  • Ha una tecnologia blockchain dirompente che potrebbe trasformare i pagamenti digitali e la finanza.
  • Come valuta decentralizzata, offre un’alternativa al denaro fiat controllato dai governi.
  • Ha un libro mastro trasparente e immutabile e un’offerta limitata che le conferisce un valore intrinseco simile a quello dell’oro.
  • L’adozione da parte del mainstream sta crescendo costantemente, aumentando la sua utilità e il suo valore.

Le argomentazioni contro il bitcoin

  • L’estrema volatilità, con cicli di boom e bust, lo rende rischioso per gli investitori conservatori.
  • Essendo un asset nuovo, i modelli di prezzo e il comportamento a lungo termine sono ancora imprevedibili.
  • Gli alti costi energetici per il mining e le criptovalute concorrenti sollevano questioni di sostenibilità.
  • I governi non dispongono di un quadro normativo per l’utilizzo delle criptovalute in ambito finanziario.

Alla luce di queste argomentazioni da entrambe le parti, il bitcoin è probabilmente più adatto agli investitori più aggressivi che possono sopportare la volatilità fino a quando il suo valore a lungo termine non sarà più chiaro. Gli investitori più conservatori potrebbero preferire aspettare e vedere.

Cosa dicono gli esperti delle criptovalute come il Bitcoin

L’investimento in Bitcoin ha suscitato opinioni diverse da parte di vari settori, in particolare da parte di chi opera nel settore delle criptovalute e degli esperti di finanza tradizionale. Per offrirti un punto di vista equilibrato e perspicace, abbiamo condotto una ricerca approfondita e abbiamo raccolto le dichiarazioni di esperti autorevoli in entrambi i campi.

Queste opinioni mirano a fare luce sulla questione: Il Bitcoin è un buon investimento?

Opinioni degli esperti di finanza tradizionale

Sebbene il Bitcoin sia un asset innovativo, è fondamentale capire come si inserisce nel più ampio mondo della finanza. Per questo motivo, abbiamo incluso anche le opinioni dei maggiori esperti di finanza tradizionale. Si tratta di persone che hanno anni di esperienza e una profonda conoscenza di strumenti di investimento come azioni, obbligazioni e materie prime. I loro punti di vista offrono una lente diversa attraverso la quale valutare la validità dell’investimento in Bitcoin.

Warren Buffet sugli investimenti in Bitcoin

Non sono un fan del Bitcoin. Sono un fan della tecnologia blockchain… Lecriptovalute non hanno un valore sottostante e per me è difficile analizzarle o attribuire loro un valore equo” – Warren Buffett, investitore miliardario.

“Il Bitcoin è una riserva di valore alternativa e una copertura contro l’inflazione rispetto ai tradizionali beni rifugio” Ruth Porat, CFO di Alphabet e Google.

“La criptovaluta è una soluzione in cerca di un problema. Non è una classe di asset, non è un titolo. È manipolata da balene, emittenti e borse” Tidjane Thiam, CEO di Credit Suisse.

Ray Dalio che emette bitcoin

“Il Bitcoin ha dimostrato di essere una copertura contro l’inflazione nel tempo. Anche se volatile, dovrebbe essere preso in considerazione per porzioni di portafoglio” Ray Dalio, fondatore dell’hedge fund Bridgewater Associates.

“Non credo che la criptovaluta come oro digitale resisterà… Lo scenario più probabile è quello della criptovaluta come contante digitale” Niall Ferguson, storico e autore.

Le citazioni mostrano l’intera gamma di opinioni degli esperti di investimento: alcuni vedono nel Bitcoin un potenziale valore e una copertura dall’inflazione, mentre altri rimangono scettici sulla sua utilità e sulla sua classificazione come vera e propria classe di investimento. I meriti delle criptovalute continuano a essere oggetto di dibattito tra i leader finanziari.

Opinioni degli esperti del settore delle criptovalute

Quando si tratta di capire il valore e il potenziale del Bitcoin, chi può rivolgersi meglio degli esperti del settore delle criptovalute? Abbiamo selezionato con cura le citazioni di personalità famose che hanno una conoscenza approfondita e un’esperienza nel campo delle criptovalute, della tecnologia blockchain e della finanza decentralizzata. Le loro opinioni possono fornire indicazioni preziose sulla redditività a lungo termine e sul potenziale di investimento del Bitcoin.

Tim Draper sugli investimenti in bitcoin

“Sonoun grande sostenitore del Bitcoin. Arriveràa un valore compreso tra i 100.000 e i 250.000 dollari nei prossimi 5 anni” – Tim Draper, venture capitalist e investitore in Bitcoin.

“IlBitcoin potrebbe essere la migliore copertura contro l’inflazione dopo l’oro. Sonomolto ottimista sul bitcoin e i massimi avranno ragione” – Mike Novogratz, CEO Galaxy Digital Holdings.

“IlBitcoin è stato progettato per essere l’oro digitale, una riserva di valore e una copertura contro l’inflazione. Mi aspetto che catturi almeno il 5% della quota di mercato dell’oro” – Anthony Pompliano, Morgan Creek Digital.

“IlBitcoin sta mostrando tutte le caratteristiche per essere una grande riserva di valore e un sistema finanziario alternativo. L’offerta fissa e la domanda crescente lo porteranno in alto” – Michael Saylor, CEO MicroStrategy.

“IlBitcoin è ancora un esperimento. Penso che sia promettente come complemento dell’oro e della moneta a corso fisso, ma non è ancora abbastanza solido per essere considerato una valuta”Changpeng Zhao, CEO di Binance.

Questi esperti del settore sono chiaramente favorevoli alle prospettive di investimento del BTC e al suo potenziale di copertura dell’inflazione o di “oro digitale”, grazie al suo design tecnico e all’offerta limitata. Tuttavia, non mancano le note di cautela sul fatto che la criptovaluta è ancora sperimentale e deve affrontare sfide continue per raggiungere un’adozione di massa.

Conclusione: le criptovalute sono un buon investimento?

Bitcoin ed Ethereum rimangono asset polarizzati sia tra gli investitori che tra gli esperti finanziari. Sebbene il potenziale di rialzo delle criptovalute sia elevato, i rischi non devono essere ignorati. Gli investitori in Bitcoin devono avere nervi saldi e un’elevata tolleranza al rischio.

Tuttavia, se usato con prudenza all’interno di un portafoglio diversificato, molti ritengono che il Bitcoin offra ancora un potenziale di rialzo interessante rispetto ad altri asset. Come per ogni investimento, è fondamentale fare ricerche approfondite prima di acquistare.

Ci auguriamo che questo schema abbia presentato un’analisi obiettiva ed equilibrata di entrambe le parti per aiutarti a decidere con cognizione di causa se il BTC ha effettivamente senso per i tuoi obiettivi di investimento individuali e per il tuo profilo di rischio.

L’investimento in criptovalute è popolare su queste piattaforme

eToro-Icon
Ibrido

Valutazione ecoinomy:

9.1/10

Leva massima Fino a 30:1
Commissioni di transazione Spread 1%
Licenze UE, USA, Regno Unito, Austalia, Medio Oriente
Criptovalute 79+ BTC-Coin-IconETH-Coin-IconMIOTA-IconBCH-IconRipple-IconDASH-IconADA-Coin-IconEOS-IconLTC-IconNEO-IconXLM-IconZEC-IconEthereum-Classic-IconBNB-Icon
Metodi di pagamento PayPal, carta di debito/credito, Skrill, Neteller, bonifico bancario SEPA, WebMoney
Numero di utenti 25.000.000+

Sicurezza

Spese

Facilità d'uso

Servizio clienti


Apri il tuo conto »

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell'UE. Non c'è protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti.


Libertex logo
Broker

Valutazione ecoinomy:

8.9/10

Leva massima Fino a 30:1
Deposito minimo 100 EUR
Commissioni di transazione Da 0,0003%
Licenze UE
Criptovalute BTCETHBCHXRPLTCETCADAXLMEOSNEOTRXQTUMXEMSTEEMDashIOTAZCashBinance CoinTezosMoneroChainlinkCosmosPolkadotVechainUniswap
Metodi di pagamento SEPA, PayPal, Skrill, Neteller, Visa, Mastercard
Numero di utenti 2.200.000+

Sicurezza

Spese

Facilità d'uso

Servizio clienti


Apri il tuo conto »
Il 73.77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

bybit logo Exchange

Valutazione ecoinomy:

9.0/10

Leva massima 100:1
Sede centrale Dubai
Spese di deposito Carta 2%
Commissioni di transazione 0,075%
Criptovalute 15 BTC kryptowaluta logoETH logo della criptovalutaBCH logo della criptovalutaRipple криптовалута логоADA криптовалута логоLTC криптовалута логоTezos криптовалута лого
Metodi di pagamento Criptovalute, Visa, MasterCard
Numero di utenti 3.000.000+

Sicurezza

Spese

Facilità d'uso

Servizio clienti


Apri il tuo conto »

Il Bitcoin è un buon investimento? – Domande frequenti

È troppo tardi per investire in Bitcoin?

Sebbene il Bitcoin abbia registrato un’enorme crescita, molti ritengono che ci siano ancora delle opportunità. Il Bitcoin è ancora relativamente nuovo e la sua adozione rimane bassa a livello globale. Man mano che un maggior numero di investitori istituzionali e al dettaglio destinano fondi al Bitcoin, la domanda potrebbe continuare a salire

Il Bitcoin potrebbe andare a zero?

Un crollo completo del Bitcoin è improbabile ma non impossibile. La struttura decentralizzata del Bitcoin lo protegge dalle minacce esterne. Il rischio maggiore è che un’altra criptovaluta lo superi. Tuttavia, attualmente il BTC mantiene un enorme vantaggio sui concorrenti

Il Bitcoin è troppo volatile per la maggior parte degli investitori?

Assolutamente sì, la volatilità del Bitcoin supera quella della maggior parte degli asset e non è adatta ai deboli di cuore. Rimane speculativo e rischioso. Ma per gli investitori con un’elevata tolleranza al rischio, il BTC offre un vantaggio asimmetrico che può giustificare la volatilità

I governi possono vietare o chiudere il Bitcoin?

In teoria un divieto globale coordinato potrebbe minare il Bitcoin. Ma la struttura decentralizzata peer-to-peer del Bitcoin lo rende resistente alla censura o ai divieti per sua stessa natura. Un divieto richiederebbe probabilmente la chiusura di internet stesso

Come si colloca il Bitcoin rispetto alle altre criptovalute?

In qualità di prima mossa, il BTC rimane la criptovaluta più adottata, collaudata e di valore, dominando la quota di mercato. Tuttavia, migliaia di concorrenti come Ethereum si dimostrano promettenti e cercano di migliorare i limiti del BTC

Il Bitcoin è utilizzato principalmente dai criminali o per il riciclaggio di denaro?

Questa percezione è esagerata. La maggior parte delle attività sono investimenti speculativi o commercio legittimo. La trasparenza dei pagamenti rende il Bitcoin una scelta poco adatta all’uso illecito rispetto al denaro contante non tracciabile

Il mining di Bitcoin è sostenibile dal punto di vista ambientale?

Il mining di Bitcoin richiede una notevole quantità di elettricità che alimenta le emissioni di carbonio. Questo aspetto rimane controverso, anche se i minatori istituzionali utilizzano sempre più spesso energia rinnovabile. I nuovi protocolli mirano a ridurre sostanzialmente l’utilizzo di energia in futuro.

Gianluca Lombardi

Gianluca è il caporedattore di questo sito. Laureato in finanza, è un trader attivo che ha testato tutte le piattaforme di trading e ne conosce tutti i segreti. La tecnologia è la sua passione e trascorre gran parte del suo tempo libero nel metaverso. Gianluca ama imparare cose nuove, ricercare, discutere e scrivere di tecnologia, soprattutto quando si tratta di criptovalute e tecnologia blockchain.