Weekly Pulse #9: Panoramica Settimanale del Mercato

Gianluca Lombardi, 5 min di lettura
Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 2024

Riassunto settimanale del mercato delle criptovalute

Panoramica

Le storie più importanti di questa settimana includono:

  • condanna a 4 mesi per l’ex CEO di Binance Changpeng Zhao
  • Deflussi dall’ETF
  • Bitcoin in ripresa dopo una settimana traballante
  • un rapporto sugli utili da urlo da parte di Coinbase

CZ riceve una sentenza di 4 mesi

L’industria delle criptovalute ha affrontato un maggiore controllo legale, con figure importanti che hanno ricevuto condanne o accuse per presunti illeciti.

Changpeng Zhao (CZ), ex CEO di Binance, ha ricevuto questa settimana una condanna a 4 mesi di carcere per accuse di riciclaggio di denaro. Nonostante inizialmente rischiasse una condanna a 36 mesi, la reputazione positiva di CZ e il suo sostegno da parte della comunità di criptovalute hanno probabilmente contribuito alla sentenza clemente. L’esito dimostra che i leader di criptovalute non sono al di sopra della legge, ma la buona volontà può ancora dare i suoi frutti.

Prezzo del Bitcoin

Azione Il Bitcoin ha sperimentato la volatilità questa settimana, con i prezzi che sono scesi brevemente sotto i 56k dollari prima di recuperare verso i 63k dollari.

Deflussi dall’ETF

Precedono il calo All’inizio della settimana, un record di 534 milioni di dollari è uscito dagli ETF sul bitcoin spot negli Stati Uniti, contribuendo probabilmente al calo del bitcoin al di sotto di $56k. Tuttavia, il calo del prezzo sembra relativamente contenuto, soprattutto considerando le notizie.

Fattori macroeconomici in gioco

Il rimbalzo del Bitcoin si allinea con i recenti dati sull’occupazione che non soddisfano le aspettative. Con i segnali che i rialzi dei tassi stanno rallentando l’economia come previsto, la Fed potrebbe moderare le politiche restrittive che hanno messo sotto pressione i prezzi delle criptovalute. Tuttavia, il monitoraggio continuo delle condizioni macro rimane prudente.

Forte lancio degli ETF a Hong Kong

Questa settimana ha visto anche il lancio di nuovi ETF su Bitcoin ed Ethereum a Hong Kong, che hanno raccolto rapidamente 292 milioni di dollari di asset. I debutti di successo dimostrano il continuo slancio della criptovaluta in Asia.

Coinbase schiaccia le aspettative

Nonostante i dubbi di Wall Street, questa settimana Coinbase ha presentato risultati estremamente forti per quanto riguarda gli utili del primo trimestre.

Coinbase ha generato un fatturato di 1,64 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2023, battendo di gran lunga le aspettative di 1,36 miliardi di dollari. La crescita del 112% rispetto all’anno precedente dimostra che l’espansione del mercato delle criptovalute continua ad alimentare l’ascesa dell’azienda.

Il reddito raggiunge nuovi massimi Con i profitti del 1° trimestre 2023 pari a 1,17 miliardi di dollari, Coinbase ha raggiunto un reddito netto record, invertendo la perdita netta di 79 milioni di dollari dello scorso anno. Gli impressionanti guadagni hanno battuto anche le previsioni più rialziste di Wall Street.

L’adozione al dettaglio è ancora in ritardo

Sebbene innegabilmente positivi, i guadagni di Coinbase derivano in gran parte dalla volatilità dei prezzi delle criptovalute piuttosto che dall’adozione al dettaglio. L’integrazione delle criptovalute mainstream rimane graduale, segnalando che il potenziale di crescita a lungo termine è ancora notevole.

La linea di fondo

Gli sviluppi di questa settimana hanno evidenziato una crescente vigilanza sul settore delle criptovalute, oltre alla sua continua espansione. Bitcoin e Coinbase hanno mostrato forza nonostante i problemi legali e il pessimismo di Wall Street. Naturalmente, i rischi rimangono, ma un ottimismo misurato sembra appropriato data la recente resilienza. La strada da percorrere probabilmente contiene sia ostacoli che opportunità.

Mercati tradizionali

I mercati sono in rialzo grazie all’ottimismo del settore tecnologico prima dei dati sul lavoro

I titoli azionari sono saliti questa settimana in vista del rapporto sui posti di lavoro negli Stati Uniti di venerdì, con l’ottimismo alimentato dai forti guadagni di Apple. Prima del mercato di venerdì, le azioni Apple sono salite di oltre il 6% dopo aver annunciato un buyback record e una guida ottimistica, sollevando i titoli tecnologici e i futures dell’intero mercato.

I futures dell’S&P 500 e del Nasdaq 100 hanno indicato un’apertura in rialzo, seguendo la scia dell’indice europeo Stoxx 600, anch’esso in rialzo. I fattori di mercato hanno incluso un calo del dollaro statunitense e la stabilità dei Treasury, mentre gli investitori hanno guardato ai dati critici sui posti di lavoro di aprile, prevedendo un rallentamento dell’aumento delle assunzioni.

Con i rischi di stagflazione in primo piano, i mercati potrebbero assistere a una volatilità se i dati dovessero deludere. Gli analisti di Bank of America hanno avvertito che una crescita occupazionale più debole potrebbe far deragliare le prospettive economiche. I prossimi rapporti sui posti di lavoro e sui servizi ISM influenzeranno le aspettative di rialzo dei tassi.

Guadagni solidi sollevano le azioni

Una settimana intensa di guadagni aziendali ha visto per lo più rapporti positivi da parte di grandi aziende tecnologiche e di beni di consumo. Apple ha guidato il gruppo dopo che i profitti del secondo trimestre fiscale hanno superato le previsioni, nonostante un leggero calo dei ricavi. Il gigante tecnologico ha anche annunciato un riacquisto di azioni da 90 miliardi di dollari, il più grande di sempre.

Nel frattempo, Coca-Cola e Kraft Heinz hanno registrato utili superiori alle stime, unendosi a 10 delle 12 società di beni di consumo dello S&P 500 che hanno superato il consenso del primo trimestre. Mentre settori come i servizi di comunicazione e l’industria hanno registrato un calo generale, le azioni sono state sostenute da risultati solidi.

Altrove, le azioni di Novo Nordisk sono diminuite dopo che la telefonata sugli utili del produttore di farmaci ha alimentato le preoccupazioni della concorrenza. Il Credit Agricole e Societe Generale sono saliti grazie all’aumento degli utili, mentre Danske Bank è scivolata in basso a causa di un reddito netto da interessi più debole.

Buyback in primo piano

Anche Berkshire Hathaway di Warren Buffett è stata al centro dell’attenzione, rivelando di aver ridotto la sua partecipazione in Apple del 22% nell’ultimo trimestre. Tuttavia, il conglomerato rimane rialzista nei confronti di Apple, grazie alla forte performance operativa e ai riacquisti record. Il massiccio piano di riacquisto della stessa Apple sottolinea la sua potenza di acquisto.

Nel frattempo, l’impennata dei prezzi delle materie prime ha sostenuto i titoli dei materiali e dell’energia. Il clima secco e la carenza di scorte hanno sollevato i futures di mais, soia e grano per tutta la settimana. Tuttavia, i rendimenti del Tesoro sono scesi venerdì, in quanto i mercati hanno soppesato l’aumento del tasso di disoccupazione negli Stati Uniti e il rallentamento dell’aumento dei posti di lavoro.

I rischi degli eventi incombono

Il calendario della prossima settimana presenta ulteriori rischi di eventi, tra cui le riunioni politiche della RBA e della BoE. Sebbene i tassi siano visti fermi, qualsiasi accenno ad un ulteriore inasprimento potrebbe stimolare la volatilità. Nel frattempo, i dati commerciali di aprile della Cina potrebbero mostrare un rimbalzo delle esportazioni, mentre il blocco di Shanghai si attenua.

Sul fronte degli utili, i risultati del secondo trimestre di Disney sono al centro dell’attenzione, insieme all’annuncio del primo trimestre di BP. Disney deve affrontare i rischi di ribasso derivanti dal calo del sentimento dei consumatori, mentre BP deve far fronte alle pressioni sui margini derivanti dal calo dei prezzi del petrolio. Anche le relazioni di Uber, Airbnb e altre aziende esposte ai viaggi attireranno l’attenzione.

Riflettori sui guadagni

Le aziende di rilievo che presenteranno gli utili la prossima settimana includono:

Martedì: Disney, Electronic Arts, Coupang

Mercoledì: Uber, Anheuser-Busch, Airbnb, Shopify

Giovedì: Warner Bros. Discovery, Roblox, Nippon Steel

Venerdì: AMC Networks, Enbridge

Gianluca Lombardi

Gianluca è il caporedattore di questo sito. Laureato in finanza, è un trader attivo che ha testato tutte le piattaforme di trading e ne conosce tutti i segreti. La tecnologia è la sua passione e trascorre gran parte del suo tempo libero nel metaverso. Gianluca ama imparare cose nuove, ricercare, discutere e scrivere di tecnologia, soprattutto quando si tratta di criptovalute e tecnologia blockchain.